Avere una buona strategia di marketing elettorale e politico è divenuto di estrema rilevanza per vincere campagne di elezioni amministrative, europee o politiche.

Nel passato, solo pochi partiti o aspiranti candidati potevano permettersi di avere consulenti in grado di favorire la vittoria elettorale o un buon risultato.

Gli strumenti di marketing elettorale si basavano sulla costruzione di immagine del candidato utilizzando volantini, fac-simili elettorali, manifesti, telemarketing, spazi radiofonici o impressioni sui giornali. Queste strategie risultavano essere molto costose ed ad esclusivo appannaggio di pochi candidati.

 

Non sono le specie più forti né quelle più intelligenti che sopravvivono, ma quelle capaci di adattarsi meglio al cambiamento. [Charles Darwin]

Il Web cambia il mercato del consenso elettorale

Con l’avvento di Internet e delle nuove tecnologie sono cambiati le metodologie per costruire consento elettorale o comunicare le azioni politiche.

Ogni candidato politico ha la possibilità costruire il proprio consegno politico, aumentare i voti e la propria notorietà nel pubblico dominio.

Grazie al Web è possibile gestire a costi irrisori un blog o sito politico, utilizzare canali social come Facebook, Twitter, Youtube. E’ possibile effettuare campagne di mail marketing, sondaggi in tempo reale e molto altro ancora.

Cosa posso offrire

Dalla mia esperienza incrociata tra Marketing Aziendale e Politico, ho sviluppato strategie di comunicazione pensate appositamente per candidati politici in grado di gestire con la massima efficienza i processi di comunicazione online, monitoraggio dei risultati e incrementare il consenso elettorale.