Quando parliamo di unire due connessioni dati Internet, facciamo riferimento ad una tecnica definita load balancer. Questa, ci consente di sfruttare più connessioni a internet in modo simultaneo come ad esempio l’unione di un’ADSL e di una connessione dati 4G. L’unione delle connessioni NON aumenta solitamente la velocità di trasmissione generalmente ma incrementa la banda ovvero la quantità di dati che si possono trasmettere/ricevere in un dato momento.

Questa funzionalità è ottenibile con dispositivi hardware o con software in grado di smistare il carico di flusso dati su varie connessioni. In epoca delle live TV, Netflix ecc può quindi rivelarsi una buona soluzioni dividere il carico su due o più connessioni in modo da non intasare la line e rendere quindi, ad esempio, la navigazione ad internet inaccessibile perché qualcuno sta vedendo un film.

In questa situazione l’unione di due connessioni (il load balancer) torna utile in quanto si occuperebbe della redistribuzione del carico. Esistono già in commercio dei router con load balancer integrato a prezzi modici oppure ci possiamo dotare del prodotto che oggi vorrei presentarvi: Uania Box. Questo è un dispositivo che effettua il load balancer da hardware ma, a differenza dei vari router in commercio, consente di fare la sommatoria tra due connessioni in termini di velocità. Se disponiamo ad esempio di due connessioni da 30 Mbps, non otterremo una connessione con banda superiore, ma una connessione da ben 60Mbps di velocità.

Uania Box è un prodotto di Uania, azienda pugliese, che ha introdotto 4 varianti di prodotto: (la UaniaBOX, UaniaBox Mobile, UaniaBox Lite e UaniaBox Pro.) La differenziazione tra i vari prodotti, è data sostanzialmente dalla velocità massima ottenibile o dalla possibilità di integrare connessioni 4G e 5G.

Il funzionamento è molto basilare basato sul concetto del plug and play e dispone di un facile pannello di amministrazione dove è possibile reperire statistiche di funzionamento, effettuare configurazioni o fare un backup di sistema.

Come Funziona

In molti, soprattutto tra quelli che hanno già notizioni base di rete, si staranno chiedendo come UaniaBox riesce a fare la sommatoria delle velocità di rete. Sostanzialmente, Uania, inserisce tra voi e i servizi utilizzati un altro server (proxy o VPN in base alla tipologia di traffico).

I server di UaniaBox, ricevono quindi il traffico in entrata richiesto dall’utente, dividendolo in ulteriori sottopacchetti di rete che vengono poi riassemblati dalla UaniaBox che li invia quindi al vostro PC come singolo Flusso.

La potenza, in soldoni, sta nel fatto che il carico di rete viene quindi suddiviso a monte della vostra connessione domestica o d’ufficio superando quindi le limitazioni di un classico load balancer.

Dove Trovare Uania.

Potete trovare i prodotti Uania e ulteriori informazioni al link: https://www.uania.com/

Lascia un commento